ITALIAN STYLE (SPREAD)

– Berlusconi: 75 anni, Mario Monti 69 anni…stiamo facendo progressi. – Un videomessaggio è un messaggio dove uno parla e gli altri ascoltano, senza contraddittorio (cit.Enrico Mentana) – Messaggio video di Berlusconi. Se lo vedi, dopo sette giorni ti dimetti [Spinoza] – Scene di giubilo fuori dal Quirinale. Che esagerati, mica è morto! [Spinoza] – Nei suoi video messaggi Berlusconi … Continua a leggere

A PROPOSITO DI CITTADINANZA

di Aurel Rrapaj (Aretino) La cittadinanza italiana per gli stranieri residenti in Italia è un tema che negli ultimi tempi è alla ribalta della cronaca nazionale e discussa anche a livello Politico. La Cittadinanza è argomento assai complesso che va inquadrato non solo dal punto di vista dei requisiti di legge oggettivi (possiamo discutere se siano giusti o meno i 10 … Continua a leggere

GIOVANI PDINI CRESCONO

Il Cozzo oggi vi offre una clamorosa esclusiva. Siamo venuti in possesso di un documento topo secret. Si tratta della relazione di uno degli incontri segreti dei giovani Pdini del Pd. Emergono rivelazioni scottanti. Noi giovani Pdini del Pd ci siamo riuniti in data odierna per discutere sulla giovinezza. Ci siamo citati un po’ di poesie di poeti di sinistra … Continua a leggere

PD: UN’ALTRA CAPORETTO*

Mentre il Pdl di Meno male che silvio c’è perde 8,5 punti in un anno e tocca il minimo storico, la Lega lo asfalta al nord e Finipuò rivendicare i successi in Lazio e Calabria con i suoiPolverini e Scopelliti, soltanto il vertice del Pd poteva trasformare la débâcle berlusconiana in una Caporetto del centrosinistra (fra l’altro, scambiata per una vittoria). Bersani, cioè D’Alema e i suoi boys … Continua a leggere

PIU’ PILU PER TUTTI

Guardare la politica italiana in questi ultimi giorni di campagna elettorale fa solo venire un gran senso di tristezza e di frustrazione. Ancor più di qualsiasi altra tornata elettorale non si è parlato affatto di programmi, di candidati, di problemi. Anzi a dire la verità non si è proprio parlato, grazie alla chiusura dei talk show televisivi. Eppure quel piccolo … Continua a leggere

PRIMO: NON RUBARE

In questi giorni si fa un gran parlare di come si dovrebbe scegliere il partito o il candidato per cui votare. Penso che al primo posto tra i parametri di valutazione da tenere presenti stia la trasparenza e la pulizia di chi si presenta. Concetti che dovrebbero essere prioritari e che invece sono divenuti merce rara. Marco Travaglio nell’ultimo Passaparola … Continua a leggere

LA FINE DELL’IDV

Paolo Flores d’Arcais non vede più divisioni, all’interno dell’Italia dei valori, tra Antonio Di Pietro e Luigi De Magistris, «né mi sembra rilevante». Fondatore e direttore della rivista politico-culturale MicroMega, Flores d’Arcais ha vissuto attraversando le bandiere del Pci (ne venne espulso come trotzkijsta), del ’68, dei socialisti («però non fui iscritto e poi ruppi con Craxi»), del Pds e … Continua a leggere

RIDI, PAGLIACCIO

C’è qualcuno in Italia che ancora ha il coraggio di ridersela beatamente. Mentre la nostra credibilità internazionale scende ai minimi livelli, assieme al PIL, c’è qualcuno che ride. Ride beato alle battute del suo imperatore. E’ strano perchè in passato il buffone, il giullare era colui che doveva far ridere il potente di turno. In Italia, invece, si sono invertiti … Continua a leggere

SIAMO ANCORA VIVI

C’è un’Italia che resiste. C’è mezza Italia che si inchina e finirà nella merda assieme al re. Ma c’è un Italia che tiene duro e quel re lo vuole abbattere. Questo in sintesi quanto ci dicono le elezioni del 6 e 7 giugno.  Berlusconi non ce l’ha fatta. Non ha abbattuto definitivamente la democrazia italana e questo ci ha fatto … Continua a leggere