È GIÀ NATALE A GAZA*

Da Gaza a Betlemme passando per BetJala. E’ questo l’itinerario che Gesu’ Bambino ha iniziato a fare in questi giorni. E’ gia’ nato a Gaza domenica scorsa quando siamo andati con il Patriarca a celebrare il Natale nella piccolissima comunita’ cristiana guidata da Padre George per il quale voglio spendere una parola : il suo essere giovane di eta’ e … Continua a leggere

LA PASQUA E IL MURO

Oggi Il Cozzo torna a proporvi la testimonianza di Abuna Mario Cornioli, sacerdote di Sansepolcro, da tempo presente in Palestina accanto alle popolazioni che vivono ogni giorno sulla propria pelle la sofferenza del muro che divide brutalmente i territori palestinesi da quelli israeliani. Anche a Pasqua tanti cristiani palestinesi non hanno potuto pregare sui luoghi più cari alla cristianità. “Mentre … Continua a leggere

UNA PASQUA ECUMENICA*

Una coincidenza che rende ancora più ricca questa Pasqua. Quest’anno cattolici, ortodossi e riformati festeggeranno insieme la Resurrezione. Non è una scelta, ma una concomitanza dei diversi calendari. Era già successo 12 mesi fa. Si ripete ora. «Questa occasione ci farà sentire ancora più uniti, pur nel rispetto delle tradizioni seguite nelle diverse Chiese», spiega padre Octavian Tomuta che guida … Continua a leggere

WELCOME

Livorno è stata scelta come una delle mete per una parte di quelli che vengono chiamati talvolta clandestini, talvolta profughi, talvolta tunisini, spesso perdendo di vista un dato fondamentale: sono semplicemente uomini. Mercoledì 6 aprile, al mattino, dopo quattro giorni di viaggio in mare, sono sbarcate un centinaio di persone, che sono state poi suddivise tra i centri di accoglienza … Continua a leggere

IN CERCA DI SPERANZA*

«Siamo partiti dalle coste tunisine con la prima luce del giorno. Faceva molto freddo, il mare era mosso e dovevamo continuamente togliere l’acqua dalla barca. Facevamo a turno. Dopo 36 ore abbiamo visto terra, era Lampedusa. Un elicottero ci ha scortato fino alla costa. Ci hanno trattati da subito bene, ci hanno dato da mangiare pasta e riso ma abbiamo … Continua a leggere

PALESTINA: AL DI LA’ DEL MURO

“Poche ore fa sono passati sopra le nostre teste otto aerei militari diretti verso Gaza. Molto probabilmente avranno effettuato un bombardamento, causando morti anche tra i civili”. Storie di ordinario dolore, storie di sofferenza, di chi vive “al di là del muro” come ama dire don Mario Cornioli, sacerdote originario di Sansepolcro, da anni impegnato in Terra Santa. “Qui a … Continua a leggere

ROBA DA MATTI

Stanze buie, fredde, senza vetri dove si ammassano in pochi metri quadrati storie di follia, desolazione e abbandono. Sono gli ospedali psichiatrici della Serbia che sono distanti centinaia di chilometri dalla provincia di Arezzo, ma che da qualche tempo condividono con la terra aretina un sottile filo rosso. Ad unirle il dottor Paolo Serra, psichiatra aretino in pensione, consulente per … Continua a leggere

IL MURO NEL PRESEPE

Beit Sahour è una cittadina ai piedi di Betlemme che sorge nella zona da cui partirono i primi pastori per rendere omaggio a Gesù bambino. Non a caso “Beit Sahour” significa “campo dei pastori”. La città è circondata da terreni fertili appartenenti a cittadini palestinesi. Qui, dal 2002, la vita “normale” di ogni giorno è sospesa, fermata da un muro che … Continua a leggere

APPELLO DEGLI INTELLETTUALI ARABI

Appello di intellettuali arabi contro i massacri di cristiani in Iraq Gli intellettuali arabi firmatari di questo manifesto considerano gli attacchi barbari contro i cristiani in Iraq un crimine contro l’umanità. Questi crimini che si inscrivono in una serie di crimini collettivi che colpiscono i civili iracheni, tutte le componenti senza esclusioni, costituiscono uno degli aspetti della guerra condotta contro … Continua a leggere