CAPITALISM: A LOVE STORY

“Mi rifiuto di vivere in un paese del genere, e non me ne vado. Viviamo nel paese più ricco del mondo, ci meritiamo tutti un lavoro come si deve, assistenza sanitaria, una buona istruzione, una casa che sia casa nostra. Ci meritiamo tutti il sogno di Roosevelt. Ed è un crimine che non lo abbiamo. Nè lo avremo mai, finchè … Continua a leggere